[Consigli per gli acquisti] Non tutti i principi nascono azzurri

[Consigli per gli acquisti] Non tutti i principi nascono azzurri

Ohibò, uno chiude gli occhi e il blog finisce nel dimenticatoio per tanto, troppo tempo.

Tanto tempo che mi sono scordato quanto, e i primi segni di demenza senile si sono fatti notare.

Torno per consigliarvi un libro — spassionatamente, com’è ovvio.
Parlo di “Non tutti i principi nascono azzurri”, romanzo d’esordio di Andrea Gatti.

— Aspetta, aspetta, com’è che il nome mi suona? — direte voi.

Continua a leggere...

Condividi Commenti

[DEA#14] Scaloppine al marsala

[DEA#14] Scaloppine al marsala

Argh!
È tardi!

È già martedì, sono già le 13.20 e inizio ora con la ricetta.

— E va be’, cosa cambia, direte voi?

— Cambia che se uno dice 13.30, 13.30 deve essere! Ecco.

Continua a leggere...

Condividi Commenti

[DEA#13] Pesce Finto

[DEA#13] Pesce Finto

Stupefacente vittoria del pesce finto nella Grande pagina delle ricette mancanti!
Avrà forse contribuito qualche mio votuccio, per evitare di cucinare cose calde e gustarmi un piatto freddo ed estivo?
Non lo sapremo mai! Nessuna intercettazione lo dimostra.
Sono pulito, lasciatemi!

Questa è la mia seconda ricetta estiva preferita, nonché il secondo piatto forte di mia mamma. Piatto forte e semplice che non può non piacere. Come una margherita quando non sai cosa farti.
Quindi spostiamoci ai fornelli, e poi torniamocene al tavolo, perché sta ricetta non ci farà sostare a sudare come porci (ma i porci sudano?) davanti ai fuochi.
Yeeee. Viva l’estate!

Sto morendo di caldo.

Sul serio. Aiutatemi.

Continua a leggere...

Condividi Commenti

[DEA#12] Insalata di riso

[DEA#12] Insalata di riso

Cosa? Nemmeno un post in due settimane?
E adesso torni con la solita ricetta da quattro soldi?

Sì.

Ecco.

Vi presento l’Insalata di riso! Da voi votata sulla Grande pagina delle Ricette mancanti!
Ma mica quella schifezza prefatta con sottaceti e mille altre cose disgustose che inacidiscono tutto. L’insalata di riso come piace a me, ricca e pastosa, fredda e da veri uomini (o vere donne).

Continua a leggere...

Condividi Commenti

[DEA#11] Pescepoli - Merluzzo alla panna e piselli

[DEA#11] Pescepoli - Merluzzo alla panna e piselli

Chiedo nuovamente venia per l’impiccio di settimana scorsa, e mi accingo dunque a scrivere la nuova ricetta della settimana: Pescepoli (da voi votata nella Grande pagina delle ricette ricette mancanti)!

Ovvero merluzzo con panna e piselli (e cipolla, che come avrete notato metto un po’ ovunque). Anche questa ricetta è stata fatta al mare, dove sono andato a rilassarmi dopo essermi laureato, ecco! E nessuno che mi abbia fatto i complimenti!
Però pur avendo cucinato e fotografato mi sono dimenticato la chiavetta internet e casa e quindi eccetera eccetera parole in libertà.

Torniamo a noi! Questa ricetta arriva dalla Spagna, e finora non l’avevo mai preparata io, ma è semplice, quindi non avrete problemi nemmeno voi! Ce l’ha insegnata la sorella di Paula, che immagino l’abbia anche ideata, a suo tempo, quindi diciamo tutti grazie Carmina.
Grazie Carmina!

In Spagna vendono il merluzzo surgelato a dischetti, inutile dire che in Italia no, e a dischetti è molto più carino da presentare e più divertente in generale… ma noi ci conformiamo, giusto? Giusto.

Continua a leggere...

Condividi Commenti

[DEA#10] Cacca di piccioni

[DEA#10] Cacca di piccioni

Quarta ricetta vincitrice del famoso sondaggio sulla Grande pagina delle ricette mancanti!
La cacca di piccioni.

Antefatto:

Mia nonna, ottima cuoca (ovviamente), oltre a sposarsi uno degli uomini che più apprezzava mangiare e bere, ha avuto tre figli di maschi, uno di fila all’altro, e si è dovuta adeguare alle esigenze alimentari di quattro bestie affamate ogni singolo giorno. Solo a distanza di molti anni dal primo figlio è stata “ricompensata” con una bambina, che si è poi trasformata in una bestia affamata a sua volta, seguendo l’esempio dei fratelloni.

Ancora adesso, quando si mangia dalla nonna, non c’è un piatto di pasta. Ce ne sono sei. Anche quando vado a trovarla da solo. Io certo non mi lamento, la mela non cade lontano dall’albero, quindi mi ingozzo come un maiale e fatico a muovermi fino al giorno seguente.

Continua a leggere...

Condividi Commenti

Stavolta è finita sul serio (spero)

Stavolta è finita sul serio (spero)

La tesi, cazzo!

È finitaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

Spero.

Anche perchè con l’appello mercoledì prossimo non ho più fisicamente tempo.

Continua a leggere...

Condividi Commenti

Piccoli gattini crescono

Piccoli gattini crescono

Okay, diciamocelo, non capisco un bel niente di blog e dintorni.

Eccheccazzo, non avete idea (o forse sì, ce l’avete) di quale fitta jungla sia il mondo dei blog. Tra tag, categorie, SEO, commenti, visite e ottimizzazione vi giuro che ho brancolato nel buio, seguendo l’istinto, per mesi.

Ovviamente il mio istinto si sbagliava su ogni singola cosa.

Wordpress sarà anche una delle piattaforme più versatili e conosciute, ma, ahimè, lo è tanto più quanto più paghi. Il mio “abbonamento” free non mi permette grandi versatilità, che a dire il vero nemmeno saprei sfruttare, credo.

Continua a leggere...

Condividi Commenti

[DEA#9] Torta al cioccolato (ma mica la qualunque)

[DEA#9] Torta al cioccolato (ma mica la qualunque)

Finalmente è arrivata l’ora del dolce…
C’eravamo un po’ stancati con tutti ‘sti primi e secondi, no? (anche se per la verità ci sono solo secondi, meno hamburger e paella che è sono un po’ un jolly)

Dopo una sfiancante lotta testa a testa con La cacca di piccioni nel solito sondaggio (La grande pagine delle ricette mancanti) è ora giunta l’ora della Torta al cioccolato (ma mica la qualunque)!

Eh sì, perché una torta qualunque non lo è.
Per cominciare, non c’è farina. No, no, niente farina e carboidrati per gli obesoni, sorry. Solo una montagna di cioccolato, burro, yogurt e zucchero a velo! Ma che sto facendo? Sto correndo troppo. Con calma, con calma.

Il dolce va gustato, no?

Continua a leggere...

Condividi Commenti

[DEA#8] Ossibuchi alla bell’e meglio

[DEA#8] Ossibuchi alla bell’e meglio

Questa volta (con ben 12 voti) vincono gli Ossibuchi alla bell’e meglio! Prima ricetta, inoltre, ad aprire la rubrica su Milanoize. E cosa c’è di più milanese degli ossibuchi?

Be’, certo, il risotto, la cotoletta… O anche solo gli ossibuchi con la ricetta originale, direte voi.
Ma trovarsi il prezzemolo fresco e i limoni in casa quando servono è pressoché impossibile.

I limoni perché: quando cazzo li usi? Il prezzemolo perché: ti scade subito e, sai com’è, mica c’ho l’orto in casa. (ahi, se lo sapesse mia nonna!)

Quindi alla bell’e meglio, nel senso che ci arrangiamo con quel che c’è sempre in casa! Vi giuro che sono strabuoni anche così!
Vediamo un po’, quindi, come si fanno:

Continua a leggere...

Condividi Commenti